Tuesday, July 03, 2007

Censura ARI

Oggi alle 14:10 ho postato sul sito ARI (come testimonia lo screen capture qui a sx) il messaggio che segue. E stato cancellato da qualcuno (PMR ?) senza nemmeno avvisarmi della censura. Perchè ? Non è nostro diritto saperne di più ? E' preferibile tacere e mettere la testa sotto al sabbia ? Vergogna. Ad un collaboratore non si doveva fare un simile scherzetto ! A voi il commento !

















Messaggio postato su sito ARI (ex link: http://www.ari.it/forum/viewtopic.php?t=279)


A quando qualche commento ufficiale sulla situazione ARI ??

Questo sito web (che da indiscrezioni pare essere costato una paccata di soldi) è la voce telematica da/per i soci e sarebbe opportuno leggere qualcosa di ufficiale sulla attuale tempesta in ARI, quanto meno per conoscere la realtà dei fatti senza doverla leggere su blogs e forum (che potrebbero essere di parte o fuorviare la realtà). Quando avremo la possibilità di leggere qui qualcosa di concreto da parte di chi ha preso il timone della barca piena di falle ? Mi sembrerebbe una giusta mossa di trasparenza nei confronti di chi sostiene da anni l'Associazione ancora illudendosi che sia un ente morale non a scopo di lucro.
Cordiali saluti
Maurizio Bertolino
i1-21171/IZ1CRR
ARI SWL manager
Curatore della rubrica su RR "L'angolo dell'SWL" da oltre dieci anni


AGGIORNAMENTO DELLE 1600. IL MIO ACCOUNT NEL FORUM ARI E' STATO DISABILITATO ! NON POSSO PIU' POSTARE ALTRI MESSAGGI.

Mi chiedo se questa è democrazia. Invece di avere una risposta ufficiale sul sito ufficiale sono stato cancellato. Sarebbe meglio dire epurato. Ma non ho detto nulla contro l'ARI, ho solo chiesto spiegazioni ufficiali, quelle che chiuqnue vorrebbe sapere. Credo invece di aver infastidito il moderatore (pmr?) forse per l'accenno al sito che costa un pacco... ma a mia precisa domanda via e-mail ik1pmr ancora non mi ha risposto. Insisterò per sapere chi ha cancellato il mio post, chi mi ha tolto dall'elenco utenti e perchè.

10 comments:

Anonymous said...

HIHIHI

sei grande! sei stato censurato!!

Ciao!

73

i121171 said...

Beh è interessante sapere che se chiedi notizie ufficiali al vertice invece di leggerli dai blogs o forum esterni vieni censurato. Peccato che cancellare un messaggio o un account non può tapparmi la bocca, anzi in questo modo mi si incattivisce ancor di più. Voglio solo che chi mi ha censurato abbia il coraggio di dirmi il perchè. Ma finora nessuno si è fatto vivo.

Anonymous said...

Oibò ... dovresti sapere che il sito è dedicato all'autoincensamento dei copernicani. Come ti permetti tu, comune mortale, di turbare gli equilibri?

i121171 said...

Sono passati tredici giorni dai provvedimenti disciplinari di IK1PMR (inibizione all'accesso Forum ARI) e non mi sono ancora state comunicate le sanzioni a cui incorrerò. Se dovessimo paragonarla ad una situazione calcistica, con il campionato che fa anche turni infrasettimanali, avrei già saltato tre o forse quattro partite, tipica punizione di chi sputa in faccia ad un avversario o spacca una tibia di proposito !!! Sigh :))))

Anonymous said...

Ma perche' devono ancora succedere certe cose ?
Questi comportamenti censori non fanno altro che sporcare la situazione.
Parlare delle cose invece che censurare, permette di ottenere risultati sicuramente diversi.
Leggo in giro che Belvederi avrebbe anche rassegnato le dimissioni per iscritto, creando quindi una situazione di crisi del CD.
Forse c'e' una situazione che ci trasciniamo da tempo e che noi soci non conosciamo.
Intanto solidarieta' a Maurizio CRR.

Ciao

Adam, IK4NZD

i121171 said...

Grazie per la solidarietà Adam. Purtroppo il mio sasso nello stagno ha generato qualche timida onda e poi le acque son tornate torbide. Continua a non esserci la trasparenza che tutti vorremmo e c'è veramente da chiedersi perchè il sito ARI non venga sfruttato per divulgare ai soci notizie di carattere urgente e importante. Però non c'è voluto molto per creare una nuova pagina per i 70Mhz ! Cerchiamo di non distrarre l'attenzione da problemi più seri dei 4 metri !

Melina2811 said...

Conosco il mondo dei radioamatori ma non pensavo che succedessero queste cose......

i121171 said...

E da luglio ancora aspetto che il webmaster (tranquillamente in vacanza in sud america prima ed nella kangaroo and kiwi land poi) mi riabiliti. A questo punto perchè pagare il rinnovo ARI se non posso usufruire di un servizio associativo ?

Anonymous said...

Salve Maurizio, già a suo tempo ho espresso la mia solidarietà su altro forum (arifidenza). Speravo che almeno a oggi ci fosse stato un intervento serio e corretto.
Mi dispiace che la situazione continui, in particolare, nei tuoi confronti. Mi dispiace veramente tanto, sapendo quanto dedichi alla NOSTRA Associazione.
Speriamo che nei prossimi mesi si risolva per il meglio.

Da semplice socio ti dico solo GRAZIE per quanto fatto.

73

Paolo IW3IA

Marco said...

Ciao Maurizio, piena solidarietà. E' anche per questi atteggiamenti che da quest'anno non sono più socio ARI. Basta.

Marco IZ1DFF