Thursday, November 06, 2008

Sito ARI !!!

Sul sito ARI è comparso questo messaggio:

Servizio temporaneamente sospeso in attesa
chiarimenti e di pagamenti arretrati.


Web Hosting - Web Logic S.r.L.

Incredibile ! Che si metta in piazza (sul sito dell'Associazione!!!) le faccende private è semplicemente vergognoso. Ma già molti mesi fa su questo stesso blog scrissi a proposito del WebMaster di allora che censurò un mio messaggio sul Forum e la questione mi portò al rifiuto di pagare la quota associativa per il 2008.
Oggi per quello che vedo sul sito una sola esortazione: basta !

PS: questo argomento è stato discusso anche su ARIFidenza ma tutti i post sono stati cancellati. Quando si dice libertà di parola sui Forum.

Tornando questa sera sul sito ARI trovo una pagina arrangiata in modo abbastanza frettoloso con un sottofondo musicale che si potrebbe tranquillamente evitare ed i soliti pulsanti animati che si usavano diversi anni fa nei siti amatoriali. D'altronde chi è stato designato come nuovo WebMaster ha nel suo portfolio siti di questo genere. Un po' di eleganza in più non guasterebbe. Meno lampeggi, meno animated gif e più semplicità. Qui si è usato un po' di java e flash con l'applicativo trendyflash se non vado errato. Nell'andare a vedere più in profondità i framesets il server risponde:

Bandwidth Limit Exceeded

The server is temporarily unable to service your request due to the site owner reaching his/her bandwidth limit. Please try again later.

Se la macchina ha già raggiunto i limiti di banda per qualche visitatore di troppo allora è meglio pensare ad un ridimensionamento del server ! Forza che pian piano ce la facciamo, è un diesel, bisogna scaldarlo prima di partire come si deve.

PS: degne di attenzione le keywords usate (ari, radioamatori, iaru, itu, ente morale, contest, dx, cluster, club, swl, bcl). Bene, insistiamo su questo Ente Morale che in questi ultimi tempi ha lasciato un po' a desiderare.

13 comments:

Anonymous said...

Tutto questo è da FOLLI!!!
Q U E R E L I A M O L O !!!
Lo dico da tempo!
Va solamente querelato!!!
Il webmaster ovviamente.

73 de iw9elr

Anonymous said...

Tutto ciò è demenziale.

Anonymous said...

Ora però non c'è quella scritta.
Ci sono i Simpson che fanno lavori stradali e una bella musica new age in stile "safari nella savana". Vi sono pure due bei pulsantoni per fare STOP e PLAY(per la musica).
Ad un tratto arrivano delle scritte che volando da non so dove, come angeli compongono il sito.

WOW!

Anonymous said...

Nelle mai di chi era l'associazione!
Povera ARI!!!

Anonymous said...

6-11-2008
Il sito ufficiale ARI.IT è in fase
ristrutturazione dopo le gravi
azioni di sabotaggio messe in atto
da ignoti.


Ma che ingoti ed ignoti???
Che ci vuole a sporgere denuncia e quindi risalire all'ip del malfattore???
Ma dobbiamo sempre e per forza farci calpestare da un manipolo di delinquenti???
SVEGLIA!!!

73 de iw9elr

Anonymous said...

scritto alle ore 17.59

Ritornando al discorso di grafica proposta il giorno 6 dal sito ufficiale ARI, credo che bisognerebbe fare i complimenti ... Mai ho visto un video italiano in flash media delle attivita dei radioamatori ... fino ad oggi... ho visto solo quelli dell' arrl sul proprio sito e su my space! Oggi sul sito Ufficiale c e' un altro flash media, tra quello di oggi e quello di ieri ... piu bello quello di ieri! Magari se sei riuscito a salvarlo quello del giorno 6 passamelo! lo metto sul mio blog!

73 Fabio
iz8ftw

Gabriele said...

Mi spiace un po' vedere criticato il lavoro altrui, specie quando è gratuito come (sembra essere) quello del nuovo web master. Ci si lamentava prima dei costi esorbitanti (e prodotto... beh lasciamo perdere!), ora ci lamentiamo della nuova forma.... Raccolgo lo stesso discorso fatto da un collega su Arifidenza...se qualcuno può dare una mano a fare il sito nuovo...METTETEVI IN CONTATTO CON LA SEGRETERIA ARI ED OFFRITE IL VOSTRO AIUTO E COMPETENZA!!!! Magari gratuito anche! Iniziamo noi a migliorarla l'Ari! Lo dico anche a te Maury, anche se attualmente non sei socio (almeno credo).
73 IZ3GOM Gabriele

Anonymous said...

Io non ce l'ho con il nuovo webmaster.
Io ce l'ho con l'imbecille che prima di trovare queste pagine di adesso lo aveva bloccato per scrivere idiozie.
Figurati se non apprezzo l'attuale lavoro!!!
E ci mancherebbe. Sono uno che non vedeva l'ra si togliessero dai piedi certi soggetti.
73 de iw9elr

i121171 said...

E' opportuno distinguere tra la gestione precedente del sito e quella attuale (per quanto provvisoria si tratti). Sul passato credo che tutti abbiamo avuto modo di constatare con che individuo abbiamo avuto a che fare e son contento che pian piano se ne siano accorti tutti quelli che lo riverivano (convention o congressi compresi). Per quanto riguarda l'aspetto attuale, io mi riferisco al l'aspetto un po' "old style" del sito. Non basta mettere flash per dire che sei al passo dei tempi. Son molti i siti (soprattutto quelli a carattere informativo come dovrebbe essere il sito ARI) che rinunciano volentieri a flash java e lampeggi vari a favore di una maggior velocità di scaricamento pagine. Sarebeb il caso di organizzare un team che venga responsabilizzato per blocchi e ad una tavola rotonda decidere grafica e contenuti. Ma senza inutili fronzoli. Son tanti i siti radioamatoriali italiani fatti bene, ce ne sono altrettanti che sono vergognosi. Ma finchè si tratta di siti personali ognuno può inserire ciò che crede nella sua homepage. Il sito ARI deve essere sobrio, elegante, veloce, professionale e facilmente navigabile. E sono diversi i soci italiani in grado di offrire la loro competenza con costi che nulla hanno a che vedere con la gestione precedente (ancora mi sconcertano certe cifre). Tra l'altro vedo che è stato registrato anche http://www.associazioneradioamatoritaliani.it/
che non è molto comudo da digitare come URL !

Anonymous said...

e non solo c e ancora un altro sito ari su http://66.240.129.126/

73 Fabio
iz8ftw

Anonymous said...

In effetti oggi,9 nov il sito è stato aggiornata,diamo tempo di costruirlo. Ricordiamo che hanno dovuto agire molto in fretta e la fretta non è buona consigliera.
Abbiate fede sarà un gran sito.
Qualcuno mi spiega come mai
i1 21171, persona stimatissima, ora dopo tanti veleni RIENTRA IN ARI dallaporta di servizio ???????

Ciao Marco

i121171 said...

Non ho ben capito se i veleni son da parte mia o da me subiti. E poi il mio eventuale rientro non sembrerebbe gradito. O devo leggere fra le righe ?
73 maury iz1crr

Anonymous said...

Vedo su forum (dove si cancellano solo i post contro una determinata lista) difese a spada tratta del vecchio web master, il quale è attualmente il primo degli esclusi per il CDN, dimenticandosi del suo modo d'utilizzo despotico e personale del sito ARI nazionale.
Ma non mi meraviglio, se viene eletto chi prende in rimborsi spese più di quanto guadagni in un anno un dipendente di buon livello, ci sta anche che venga votato chi non accetta critiche negative sul suo operato e o di chi abitualmente opera con lui.
Cmq, nel mio lavoro, se una ditta mi preventiva 8.000 euro e me ne consuntiva 17.000, non pago quanto non in preventivo. Se non si sa valutare i costi da esporre in un preventivo, si manca di professionalità e competenza. Poi, visto quanto successo sul sito, ogni altra considerazione sulla persona diventa superflua.
73 Tino